PULIRE con Ho'oponopono: PULIZIA INCESSANTE PER SENTIRE LA PACE E LA LIBERTÀ.

 


Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in te!

Innanzitutto, vi abbraccio tutte e tutti energeticamente e, quindi non virtualmente, perché l'energia arriva solo al pensarla: un abraccio forte e intenso che sono certa avvertirete e non perché sia mio, ma perché è un abbraccio.

In questo preciso momento, e, direi, in questo istante, l'unico attimo in cui possiamo veramente "CREARE" la nostra vita, è necessario che la pulizia sia incessante, intendo proprio INCESSANTE. 

Prendiamocene la responsabilità, perché questo ci restituisce la LIBERTÀ.

Se ritenete possa esservi utile, leggte più volte questo messaggio.

Innanzitutto il PERDONO. "Ti Prego Perdonami" o "Perdonami". Ogni qualvolta abbiamo pensieri di sconforto, risentimento, giudizio o adirittura di odio, il giudice implacabile che è in noi, cioè la Mente Subconscia, il nostro Bambino Interiore, l'Unihipili di Ho'oponopono, ci reputa incapaci di buone azioni e incoerenti e si rifiuta di aiutarci.

In fondo, se abbiamo figli e poiché siamo stati figli, ci ricorderemo che pretendevamo che i genitori fossero coerenti, addirittura "perfetti". Ecco, il meccanismo è il medesimo. Il nostro Bambino Interiore o la nostra Bambina Interiore ha la stessa pretesa nei nostri confronti.

Cos'è che fa smettere, desistere la Mente Subconscia, cioè Unhipili, la nostra Bambina Interiore o il nostro Bambino Interiore dal continuare a impedirci di stare bene e di ottenere quello che desideriamo, fosse anche un singolo prezioso momento di gioia?

Il pulire, constantemente, operando una pulizia nel momento in cui ci rendiamo conto di aver assecondato o provocato una situazione spiacevole. Che sia subito o che sia dopo un lasso di tempo: la pulizia è costante, continua senza limiti di spazio e di tempo, attraversa eoni di tempo verso il passato e cambia il futuro.

Come puliamo? Usiamo i mantra e gli strumenti di Ho'oponopono, nell'ordine che desideriamo, scegliendone solo alcuni, ripetendoli nel modo in cui ci viene di ripeterli, cantando "E Malama". Abbiamo una vasta scelta.

Ma fino a quando dobbiamo pulire? E per chi? Per noi, per gli altri...?

Puliamo per NOI. Per cambiare le nostre sensazioni e le nostre emozioni, affinché emettiamo VIBRAZIONI DIFFERENTI,  le uniche che ci fanno SENTIRE LIBERI: sono le sensazioni e le emozioni positive della speranza, della forza, dell'energia che non ha limiti, della soddisfazione, dell'Amore e della PACE. Quando sentiamo di nuovo tutto ciò, ogni volta che lo sentiamo, inevitabilmente percepiamo di nuovo la LIBERTÀ di essere "Esseri Spirituali magnifici e potenti, con Dignità, Direzione e Scopo" come fu detto a Dannion Brinkley, nella sua esperienza di pre-morte.

Puliamo fino a quando avvertiamo la Pace, soprattutto la Pace fatta con Noi Stessi. E poi, poiché in questa dimensione, le memorie e i programmi deleteri e negativi continuano ad essere prodotti, riprendiamo a pulire anche solo ringraziando per la nostra Pace.

Avremo quindi agito come gli sciamani, anzi avremo risvegliato la sciamana o lo sciamano che è in ciascuno di noi, perché avremo sortito due effetti certi:

- la nostra Mente Subconscia sarà assolutamente disposta a collaborare ad ogni nostra richiesta di stare bene, perché è questo quello che ci viene chiesto da questi tempi e che ci viene suggerito da diversi maestri, in diverse dimensioni, compresa la nostra. È questo l'unico modo di opporci, un modo pacifico, in cui il nostro stare bene si cumula a quello di altri e si trasforma in un'onda lunga e irrefrenabile. A patto che sia un AUTENTICO STARE BENE CON NOI STESSI. Perché in questo consiste la nostra LIBERTÀ!

- avremo trsformato, anzi trasmutato la situazione negativa che abbiamo appena affrontato in un'opportunità per rimediare alla medesima o ad altre difficoltà.

Recitando anche La Pace dell'Io otteniamo molto:

Che la Pace sia con Te, tutta la mia Pace. La Pace dell'Io, la Pace dell'Io Sono. La Pace di sempre, quella di adesso e quella infinita ed oltre. Io dono a Te la mia Pace, io lascio a Te la mia Pace, non la Pace del mondo, ma semplicemente la mia Pace. La Pace dell'Io.

Nelle prossime settimane a venire, ripropongo la preparazione alla "Preghiera HUNA di realizzazione dei sogni e dei progetti", sulla quale scriverò un libricino, che mi è stata richiesta di nuovo diverse volte. Perché ognuno di noi desidera riappropriarsi della propria LIBERTÀ di creare. Per cui ringrazio e pulisco.

Grazie per aver letto fin qui.

Ti Amo. Pace del'Io.

Ho parlato di puliza incessante. Mi spiego meglio

Commenti

Post popolari in questo blog

Due titoli un po' diversi...perché?

"AMA IL TUO NEMICO"...COME RIVALUTARE LA NOSTRA MENTE CONSCIA (seconda parte)

GLI STRUMENTI DI HO'OPONOPONO (terza parte)