Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2020

LA NOSTRA "CONNESSIONE AMOREVOLE" CON LE COSE: FORSE SIAMO TUTTI SCIAMANI.

Immagine
Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in Te! La mia magica, super-spirituale amica Antonella ha postato su Facebook, qualche settimana fa, la sua esperienza con la lavatrice in questo periodo di lockdown più o meno coatto. Riferiva un rapporto decisamente migliorato con l'elettrodomestico in questione, che le consentiva addirittura di appaiare i calzini senza difficoltà. E imputava questa relazione ritrovata ad una cura attenta e più "presente" della lavatrice, concludendo con una considerazione sulla nostra "connessione amorevole" con le cose . Ed io non potevo non pensare alla "sedia del dr Hew Len". Per la cultura e la sapienza Huna hawaiana, da cui Ho'oponopono deriva, come per molte altre culture spirituali animiste, ogni soggetto, animato o inanimato, possiede una vita. Ma abbiamo illustri esempi occidentali che ribadiscono questo concetto di connessione amorevole con le cose . Evitando qualcosa di eccessivamente scientifico, che, per

RESPONSABILITÀ È ANCHE RISCOPRIRE LA MIA SPIRITUALITÀ.

Immagine
Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in te. Il mio caro amico Lorenzo, autenticamente vicino alla spiritualità cristiana, mi ha inviato questa riflessione, leggendo il mio post sul  grande potere di prendersi la responsabilità : <<Nel leggere il tuo post ho immediatamente pensato all’omelia del papa, che, “coincidentalmente” avevo appena letto su un articolo di giornale. Ho percepito il suono di parole simili: cadere, rialzarsi / ricadere, alzare… tanto che inizialmente le ho letteralmente sovrapposte,  ma soprattutto ho percepito una risonanza  tra i due messaggi, che è del tutto personale, che sintetizzerei così:  l'imperfezione non è negativa ma è un punto di partenza ineluttabile, direi quasi necessario . Prendersene la responsabilità e affidarla un Dio che la accoglie come un padre accoglie i primi passi incerti di un bambino, è rivoluzionario e molto consolante. Non c’è giudizio, non nel senso  giudiziale e penale del termine, ma solo presa di coscienza; non c’è

MA COSA FUNZIONA DAVVERO? FUNZIONA L'ALLINEAMENTO, L'IO SONO (terza parte)

Immagine
Aloha! In tutti e tre i sistemi che ho deciso di analizzare (quello comunicato da Abraham Hicks, quello proposto da La Chiave Suprema e Ho'oponopono) l'Amore è la chiave ed è solo il pensare che il nostro benessere sia tale perché coinvolge quello di altre persone è ciò che realizza i nostri desideri sul nostro piano di realtà. Quindi, se dovessi rispondere alla domanda "cosa funziona davvero?", la prima risposta sarebbe: FUNZIONA L'ALLINEAMENTO di ogni parte dell'Essere Umano, comunque la si chiami, con ciò che l'ha generato e al quale appartiene e che lo circonda, la Fonte dell'Amore. Solo qui torna all'inizio, all' IO SONO . Il dr Hew Lewn scrive, nell'articolo intitolato "Chi è il responsabile?" : "Noi esistiamo per essere il Sé Divino." L'IO SONO . Per Ho'oponopono, la Mente Conscia viene anche identificata con la Madre e chiamata Uhane . È la parte della nostra Identità del Sé che può scegliere e può usare

MA COSA FUNZIONA DAVVERO? FUNZIONA L'ALLINEAMENTO, L'IO SONO (seconda parte)

Immagine
Aloha! Tornando a parlare di allineamento , qualcosa di molto simile all ' allineamento trasmesso dalla sapienza Huna e comunicato da Abraham si trova nel libro LA CHIAVE SUPREMA , scritto dall'imprenditore e scrittore americano Charles Haanel nel 1912. È in realtà il risultato della raccolta di 24 lezioni settimanali, che hanno lo scopo di risvegliare la conoscenza del "metodo per padroneggiare tutto". Le prime 16 lezioni, divise in due parti, si possono ascoltare gratuitamente su YouTube qui: prima parte e seconda parte . È stata un opera incredibilmente innovativa, nonostante la struttura di pensiero sia legata soprattutto al raggiungimento di un benessere che comprenda un successo economico, diciamo, di tipo classico, differenziandosi quindi dall'idea che vi è abbondanza di tutto, anche di idee di successo (per esempio per qualcuno il successo è possedere un jet personale e per qualcun altro è vivere di pesca in una capanna a Bali), idea presente e natura

MA COSA FUNZIONA DAVVERO? FUNZIONA L'ALLINEAMENTO, L'IO SONO (prima parte).

Immagine
Aloha! Quale metodo funziona per raggiungere "il benessere spirituale"? Mi hanno chiesto, provocatoriamente. Io ho scelto l'Ho'oponopono ma posso esprimermi anche usando altri riferimenti. Cosa funziona davvero? La risposta, per me, è chiara come il mio nome in questa esistenza.  Funziona solo l'allineamento. Sì, ma, l'allineamento di cosa o tra cosa? L'allineamento che ci riporti alla nostra identità originaria. All' IO SONO . Inizio, indifferentemente, da Abraham Hicks e dalla Legge di Attrazione. Attraverso Esther Hicks, che canalizza questo insieme di "Coscienze collettive evolute", Abraham, appunto, ci comunica che solo attraverso l'allineamento otteniamo la realizzazione dei nostri desideri sul piano materiale. Lo spiegano prescindendo APPARENTEMENTE dal livello di vibrazione che caratterizza questi desideri. Perché in realtà ciò che spiegano è che il benessere che noi cerchiamo corrisponde al proposito per il quale s