Post

Visualizzazione dei post da 2022

Indaco, blu ghiaccio e bianco: i colori per pulire l'ambiente e creare con coscienza.

Immagine
  Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in Te! In questo post descrivo per la prima volta gli strumenti per puli re gli ambient i. E quando scrivo " ambient i" intendo "tutti gli ambient i" e "tutte le volte che si vuole": gli ambient i fisici come quelli di casa, lavoro, supermercati, poste, uffici in genere, percorsi in auto o con i mezzi, ristoranti, bar, ecc. E ambient i "interni": vale a dire che quando ci sentiamo come inquinati dai nostri stessi pensieri di rabbia, frustrazione, sensi di colpa o di inadeguatezza, rancore, preoccupazioni, inquietudine apparentemente immotivata e via dicendo, pensieri che non vorremmo avere perché vorremmo stare o rimanere in Pace... ecco in tutti questi casi possiamo usare questi potenti strumenti : i colori indaco, blu ghiaccio e bianco . Ma come si usano? Innanzitutto va precisato che non c'è bisogno di conoscerne, immaginarne o visualizzarne la tonalità: è il nostro Unihipili , il Bambino la Bam

La preghiera e la formula della Totalità delle Possibilità

Immagine
  Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in Te! Io dimoro nelle possibilità. (E. Dickinson) Con questo post voglio condividere i suggerimenti che sono arrivati in questi ultimi mesi e che riguardano la Totalità delle Possibilità e la nostra capacità di accedervi grazie a Ho'oponopono, senza l'intenzione o la presunzione di sapere come le cose dovrebbero andare ma avendo fiducia che i nostri desideri derivanti dalla pulizia, cioè quelli ispirati dal cuore puro ottenuto grazie alla pulizia e alla cancellazione delle memorie indesiderate, possano essere realizzati. Questi sono i desideri legati alla realizzazione del nostro proposito, scoperto, anzi proprio venuto alla Luce grazie alla pulizia e cancellazione delle memorie indesiderate e dalla fine dei programmi derivati da quelle memorie.  Ciò che segue è quello che è derivato da due momenti in cui il mio Aumakua ha fornito delle modalità di approccio alla Totalità delle Possibilità , in accordo con le premesse di Ho'opo

PONO: C'è sempre un altro modo per fare la stessa cosa.

Immagine
 Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in Te!  PONO è il settimo ed ultimo dei 7 principi Huna e significa concettualmente l'efficacia è la misura della verità: c'è sempre un altro modo per fare la stessa cosa . Ma per me è il primo. È quello che, secondo il mio personale parere, ci aiuta a vivere destreggiandoci tra i nostri problemi, mentre ci avviciniamo alla loro soluzione grazie alla pulizia e cancellazione delle memorie indesiderate. È il principio che ci aiuta a trasformare completamente, anzi, a trasmutare il problema in una serie di opportunità. In questo post scrivo di PONO da due prospettive diverse ma, forse, complementari. Il dr Hew Len ha ripetuto per anni instancabilmente questa frase: "Un problema non è un problema a meno che noi non diciamo che lo sia. E un problema non è il problema. Come reagiamo al problema è il problema." Per problema, alla maniera di Einstein, si intende qualcosa che abbia più soluzioni. E Ho'oponopono è d'accord

IL BAMBINO INTERIORE e L'I-DENTITÀ DEL SÉ

Immagine
 Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in Te!  A small swim for a Tiger Throw Pillow by Johanna Tarkela Chi rappresenta il nostro Bambino Interiore ?  All'interno della Trinità dell'Io Sono ( l'I-dentità del Sé attraverso Ho'oponopono: Unihiphili, Mente Subconscia + Uhane, Mente Conscia + Aumakua, Mente Superconscia o Sé Superiore) il Bambino Interiore corrisponde a Unihiphili, al Figlio. Mentre Uhane alla Madre e Aumakua al Padre. Il Bambino Interiore è la parte di noi che "subisce" letteralmente le conseguenze delle decisioni e delle azioni della Madre. Queste si rivelano talvolta insensate se non pericolose per via dell'ego, che condiziona la Mente Conscia, la Madre.  Come spesso abbiamo detto, l'ego è un'entità virtuale che si crea tra la Mente Subconscia e la Mente Conscia,  non appartenendo a nessuna delle due. La Mente Subconscia e quella parte della nostra I-dentità che sente e percepisce le sensazioni come la paura, la sconfitta, il

HO'OPONOPONO e la LEGGE DI ATTRAZIONE (seconda parte)

Immagine
NOI SIAMO IL PRODOTTO DELLE NOSTRE MEMORIE ( Morrnah Nalamaku Simeona, Saggezza In Gocce Di Rugiada ) Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in Te! Tengo subito a fare una precisazione, rivolta a chi già a letto o ascoltato le canalizzazioni di Abraham da parte di Esther Hicks. Abraham, che è un collettivo di "coscienze extradimensionali", come qualcuno avrà già appurato, ripete spesso che nel nostro passato non vi è nulla da pulire...vi sembra in contraddizione con Ho'oponopono ? Assolutamente, anzi, vi è totale risonanza. Ora mi adopero per spiegarvi perchè. Tutto ciò che è accaduto nella nostra vita è qualcosa che abbiamo attra tto , nella stragrande maggioranza dei casi in maniera involontaria, di default. Questa affermazione è sostenuta sia da Abraham che da Morrnah Nalamaku Simeona e in Ho'oponopono . Ci è servito per arrivare fin qui, fino al punto di volerne sapere di più, di trovare un punto dal quale osservare la propria vita e la vita in generale, per c