Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2020

NON SIAMO SOLI. E L'UNICA COSA CHE VA SECONDO I PIANI...(terza e ultima parte)

Immagine
  Aloha: riconosco il Divino e la Vita che è in Te! ...È sempre e solo L'ASCENSORE ;-).  Qualcuno mi ha scritto che non è vero, che se si mette in testa di ottenere una cosa la ottiene e quindi che i suoi progetti vanno secondo i piani . Beh, certamente, ne abbiamo di situazioni storiche anche molto gravi che testimoniano che se un gruppo ristretto di individui progetta qualcosa su larga scala, la ottiene. Mi risulta, in ogni caso, che, a parte un danno immenso (ma mai irreparabile) all'Umanità e una terribilmente enorme perdita di Vite Umane, nessuno degli intenti sia riuscito a mantenere uno status quo e che le persone a capo di tali progetti abbiano fatto una fine infelice. E, aggiungo, credo fermamente che dovremmo attenderci la caduta di molte altre teste, in tempi alquanto prossimi, anche se si fa molta fatica a capire chi e quante. Ma comunque, in questo, non saremo soli né lasciati a noi stessi: perché la regola vale per tutti e l'unica cosa che va secondo i piani

NON SIAMO SOLI. E L'UNICA COSA CHE VA SECONDO I PIANI...(seconda parte)

Immagine
  Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in Te! Le implicazioni di quanto mi è accaduto e che ho raccontato nella prima parte di questo post sono le seguenti: oltre a continuare a lavorare in aeroporto, ho iniziato a canalizzare un collettivo di coscienze che arrivano dalle Pleiadi (Alcione, per la precisione), costituito da entità che spaziano dalla nona alla dodicesima dimensione e "parlano" attraverso Rachele (o Rachel, a seconda della lingua che utilizzo); oltre a farlo per me e per alcuni amici, ho iniziato a farlo per persone che me lo chiedono (in cambio di un'offerta libera, dato che non ho riaperto ancora partita iva); per chi ne ha necessità, propongo un percorso in due sedute di Emotional-Pono Facilitation, di cui detengo per ora il copyright (lo spiego dettagliatamente via email) e che spero di registrare presto, un cammino di facilitazione (non coaching) che si è formato letteralmente da sé, unendo la pratica di Ho'oponopono con uno strumento di PNL.

NON SIAMO SOLI. E L'UNICA COSA CHE VA SECONDO I PIANI...(prima parte)

Immagine
  Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in Te. ...È L'ASCENSORE. Già. E, stavolta, leggerete qualcosa di diverso dalle informazioni e considerazioni sulla pratica spirituale di Ho'oponopono e sulla sapienza Huna. Anche se è mia ferma convinzione che quello su cui scrivo è arrivato per la potente energia, il Mana, messo in movimento dalla costante, intensa pulizia che ho ripreso a praticare dall'inizio dell'anno. Devo dire che si è trattato di una spinta, di un impulso praticamente irresistibile, al quale ho, come sempre, cercato di resistere: si tratta di una mia terribile tendenza a verificare che sia una "spinta da dentro, spirituale o animica" e non un'esigenza del mio ego. Ego che tengo sott'occhio (lui sì, ha un'energia maschile, il mio ego) da quando ho iniziato a dedicarmi prima allo studio, poi alla formazione e quindi all'insegnamento della Programmazione Neuro-Linguistica.  A questo proposito, sto per pubblicare un libro che scri