PREGHIERA DI REALIZZAZIONE HUNA - 9° POST PROCEDIMENTO DI CENTRATUTRA E PULIZIA - IO SONO L'IO E PREGHIERA AL BAMBINO INTERIORE

Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in Te! 


Per mia comodità, qui vi scrivo la preghiera IO SONO L'IO ufficiale in italiano, che è un poco differente da quella che proponevo prima e che era tradotta dalla versione di Mabel Katz. Sono entrambe efficaci, ma io ora preferisco usare quella ufficiale.


Nell'attuare il procedimento di centratura e pulizia prima di pronunciare la nostra Preghiera di Realizzazione Huna, dopo la Respirazione HA, recitiamo 

IO SONO L'IO (chi vuole può recitarla anche in hawaiano, ovviamente):

"Io" sono l' "Io"

Owau no ka "I"


“Io” avanzo dal vuoto nella luce

Pua mai au mai ka po iloko o ka malamalama,

“Io” sono il respiro che nutre la vita

    Owau no ka ha, ka mauli ola,

“Io” sono quel nulla, quella vacuità che va oltre tutta la coscienza,

    Owau no ka poho, ke ka'ele mawaho a'e o no ike apau.

L’ Io”, l’ Id, il Tutto.

     Ka "I", Ke Kino Iho, na Mea Apau.

“Io” traccio il mio arco dell’arcobaleno attraverso le acque,

    Ka a'e au "I" ku'u pi'o o na anuenue mawaho a'e o na kai a pau,

Il Continuo delle menti con la materia.

    Ka ho'omaumau o na mana'o ame na mea a pau.

“Io” sono ciò che entra e che esce dal respiro,

    Owau no ka "Ho" a me ka "Ha",

L’invisibile, l’intoccabile brezza,

    He huna ka makani nahenahe,

L’indefinibile atomo della creazione.

    Ka "Hua" huna o Kumulipo.

"Io" sono l' "Io".

    Owau no ka "I". 


Subito dopo IO SONO L'IO, recitiamo la Preghiera al Bambino Interiore 


PREGHIERA AL BAMBINO BAMBINA

INTERIORE

(Unihipili)

Bambino Interiore lascia andare

tutti questi dolori che rimangono nel mio corpo, nella mia anima, nelle persone e nelle situazioni coinvolte, nei miei antenati e nella Madre Terra tutta, come anche in tutti gli oggetti inanimati.

Non so quali siano queste memorie, invece tu sì che le conosci ed è per questo che, insieme, possiamo chiedere alla Divinità che le liberi.

Ti chiedo il permesso per abbracciarti dolcemente e ti ringrazio per essere parte di me.

Mi Dispiace, Perdonami, Grazie, Ti Amo.

Provate a recitare queste due preghiere da sole, per qualche giorno, in modo da iniziare a sentire in che modo le percepite.

Nel 10° POST, saranno assemblate le parti della liturgia e della centratura in modo da potervi inserire la vostra Preghiera di Realizzazione Huna. 


Ti Amo, Grazie, Hawaii 

Pace Oltre Ogni Comprensione, Pace dell'Io 

🙏💗🌈🌅🌴🌸🌺🌞🌊


Disclaimer sull'uso di Ho'oponopono, affinché TUTTI coloro che lo applicano possano riconoscerne i risultati. Ho'oponopono funziona con tutti ma non è per tutti. 

La pratica di Ho'oponopono consiste in un processo di PENTIMENTO, PERDONO E TRASMUTAZIONE, relativo a memorie di pensieri e conseguenti creazioni indesiderate.

PENTIMENTO: accettazione del nostro potere e della nostra capacità di creazione attraverso i pensieri. Ci si prende la responsabilità al 100% di aver creato realtà indesiderate, senza colpa, ma inconsapevolmente. Creiamo con la Mente Subconscia e dirigiamo la creazione con la Mente Conscia. 

PERDONO: perdoniamo la nostra Mente Conscia e la nostra Mente Subconscia, la prima per aver diretto erroneamente la creazione e la seconda per aver creato in base alle paure.

TRASMUTAZIONE: operazione alchemica attuata dalla Divinità attraverso la nostra parte più espansa, la Mente Superconscia, connessa costantemente con la Divinità stessa. Avviene attraverso l'accettazione del nostro Potere: il potere della Mente Conscia di attivare la richiesta di pulizia delle memorie coinvolgendo amorevolmente la Mente Subconscia; il potere della Mente Subconscia di riconoscere le memorie da cancellare e presentarle alla Mente Superconscia; il potere della Mente Superconscia di liberare tali memorie e consentirne l'immediata trasmutazione. 

IMPORTANTE: L'utilizzo di qualsiasi strumento di Ho'oponopono (le frasi Grazie, Ti Amo, Mi Dispiace, Perdonami, lo strumento Goccia di rugiada e ogni altro strumento) deve essere operato PRIMA SU SE STESSI, per pulire la propria esperienza di questa vita e delle vite passate sulle persone e le situazioni coinvolte nelle memorie. QUINDI, SUBITO DOPO, su quelle persone e quelle situazioni. 



Commenti

Post popolari in questo blog

QUANDO CAMBI IL MODO DI GUARDARE LE COSE...

PRECISAZIONE SULL'USO DEGLI STRUMENTI DI HO'OPONOPONO (seconda parte)

GLI STRUMENTI DI HO'OPONOPONO (seconda parte)