Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2020

COME RECITARE LA PREGHIERA DI REALIZZAZIONE HUNA

Immagine
  Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in Te! Veniamo quindi al momento in cui la preghiera di realizzazione Huna viene recita ta. Ricordiamo innanzitutto l'importanza di capire che si tratta di un racconto di ciò che desideriamo vivere e provare , mentre il nostro sogno si realizza e si costruisce: un percorso che può essere, anche, costituito da alcune piccole tappe intermedie che rappresentano desideri ed emozioni che, appunto, desideriamo  vivere e provare mentre raggiungiamo la nostra meta, la realizzazione della nostra preghiera .   Ricordiamo inoltre che, prima di metterci a formulare il nostro racconto, che diventerà la nostra preghiera , è bene centrarci e pulire attraverso la Respirazione HA, la preghiera IO SONO L'IO e la Preghiera al Bambino Interiore , in modo da ricevere l'ispirazione migliore, nel vero spirito di questa preghiera .  Ogni volta che riprendiamo la formulazione della nostra preghiera , perché abbiamo capito meglio qual è il nostro desid

COME FORMULARE LA PREGHIERA DI REALIZZAZIONE HUNA

Immagine
  Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in Te! Questa proposta di formula zione è un pochino più complessa di quella descritta da Steven Bailey in "Conoscere lo Huna " , la quale è più fedele a quella originaria Huna . L'idea di farla partire da lontano, dalla definizione e dalla parziale descrizione dei primi 4 principi Huna (IKE-KALA-MAKIA-MANAWA) , che costituiscono il mantra potente proposto dal grande Kahuna vivente Serge Kahili King, si basa sul desiderio di far,  a chi legge,  percorrere il sentiero da un punto il più possibile vicino all'origine della paricolare spiritualità che caratterizza la sapienza Huna e la liturgia di Ho'oponopono. Come scritto nei due post precedenti, prima di iniziare la formula zione della preghiera di realizzazione Huna , è bene pulire e centrarsi attraverso la Respirazione Ha, la preghiera IO SONO L'IO e la Preghiera al Bambino Interiore . La pulizia e la centratura servono,  mentre formuliamo la nostra preghiera ,  

PULIRE E ALLINEARSI PRIMA DI FORMULARE LA PREGHIERA DI REALIZZAZIONE HUNA.

Immagine
  Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in Te! Prima di completare la preghiera di realizzazione Huna , è importante pulire e allinear e i nostri tre Sé, in modo da raggiungere la massima centratura e, quindi, la massima efficacia della nostra preghiera . Ci sono tre momenti di pulizia che bisogna attraversare, uno dopo l'altro e questo è l'ordine che io suggerisco di seguire: 1. Respirazione HA 2. Preghiera "IO SONO L'IO", che costituice un meraviglioso strumento di allinea menteo dei tre Sé, ossia Mente Superconscia o Sé superiore (Aumakua o Padre), Mente Subconscia ( Unihipili o Bambinao Interiore) e Mente Conscia (Uhane o Madre). Tale allinea mento è indispensabile per generare la migliore preghiera di realizzazione Huna del nostro desiderio o del nostro progetto. 3. Preghiera al BAMBINO INTERIORE , opportunamente rivista per la preghiera di realizzazione , in quanto è essenziale entrare in contatto cona la nostra Mente Subconscia e amarla, chiedere per

LA PREGHIERA DI REALIZZAZIONE HUNA, RIVISTA CON HO'OPONOPONO.

Immagine
  Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in Te. Questo post sarà probabilmente un po' più lungo della media, ma varrà la pena arrivare fino in fondo. Ve ne accorgerete quando arriverete a formulare pienamente la vostra preghiera di realizzazione Huna e mi ringrazierete di questa fatica (vostra ma anche mia). La preghiera di realizzazione rappresenta l'unione felice della sapienza Huna , più legata alla comprensione del funzionamento del sistema uomo-divinità, e Ho'oponopono , fondato esclusivamente sull'Amore e sul suo riconoscimento come Energia che produce il cambiamento. Ricordo che, per gli Hawaiani antichi, Ho'oponopono era il processo di mediazione per ottenere la risoluzione dei problemi, basato sull'incontro tra le persone coinvolte (famiglie, gruppi, interi villaggi) e mediato appunto dal Kahuna hawaiano, lo sciamano: con questo procedimento si risolvevano tutti i problemi, compreis quelli fisici, con guarigioni straordinarie. Per questi hawaiani

IKE, KALA, MAKIA, MANAWA: il mantra per la preghiera di realizzazione HUNA.

Immagine
  Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in Te! IKE, KALA, MAKIA, MANAWA rappresentano, ripetute in quest'ordine, un mantra potente che Serge Kahili King, il kahuna vivente che più di tutti ha sistematzzato e diffuso la sapienza Huna attraverso corsi, seminari e decine di libri, ha scoperto essere parte del processo di preparazione alla preghiera . È utile tornare a vedere il significato di ciascuno dei 4 termini, nei miei post precedenti, ma si può riassumerlo brevemente in questo modo. IKE : IO (l'unione dei tre Sé) creo la realtà. KALA : IO SONO illimitata/illimitato. MAKIA : IO ottengo ciò su cui concentro l'attenzione. MANAWA : il mio Potere del Momento di Creazione è Adesso. Tutto ciò che abbiamo pensato con una certa intensità emotiva già esiste nel piano vibrazionale più alto del nostro Sé Superiore o Superconscio. Solo noi e, cioè, la nostra Mente Conscia, possiamo chiedere che venga costruito sul piano materiale. Di solito lo facciamo soprattutto in maniera

I SETTE PRINCIPI HUNA: MANAWA, adesso è il momento del potere.

Immagine
  Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in Te. MANAWA  è il quarto dei 7 principi Huna e significa dunque ADESSO È IL MOMENTO DEL POTERE , "adesso" è in relazione all'attenzione e il potere aumenta con l'attezione. Ma di quale potere si parla in questo caso? È del potere di creare che si parla! La prima cosa a cui si pensa è il QUI ED ORA  oppure il CARPE DIEM. E a ragione, nel senso che abbiamo solo ora il potere di agire e di creare, non ieri o il minuto prima perché è passato, né il minuto successivo o domani, perché ancora devono venire. È difficile fare i conti con questo " potere creativo". Perché è davvero complicato rendersi conto della sua immediata potenza e magnificenza. Ed anche perché è sempre difficile capire che la nostra attenzione se non controllata, può creare ciò che ci mette in difficoltà e ci fa soffrire. MANAWA ci ricorda quanto sia meglio per noi esercitare il nostro controllo sull'unica cosa che siamo realmente in gra