I SETTE PRINCIPI HUNA: MANAWA, adesso è il momento del potere.

 


Aloha: riconosco la Vita e il Divino che è in Te.


MANAWA
 è il quarto dei 7 principi Huna e significa dunque ADESSO È IL MOMENTO DEL POTERE, "adesso" è in relazione all'attenzione e il potere aumenta con l'attezione.

Ma di quale potere si parla in questo caso? È del potere di creare che si parla!

La prima cosa a cui si pensa è il QUI ED ORA  oppure il CARPE DIEM. E a ragione, nel senso che abbiamo solo ora il potere di agire e di creare, non ieri o il minuto prima perché è passato, né il minuto successivo o domani, perché ancora devono venire.

È difficile fare i conti con questo "potere creativo". Perché è davvero complicato rendersi conto della sua immediata potenza e magnificenza. Ed anche perché è sempre difficile capire che la nostra attenzione se non controllata, può creare ciò che ci mette in difficoltà e ci fa soffrire.

MANAWA ci ricorda quanto sia meglio per noi esercitare il nostro controllo sull'unica cosa che siamo realmente in grado di controllare e cioè le nostre emozioni. E, di conseguenza, sulle situazioni e sulle cose su cui si posa la nostra attenzione. Altrimenti si instaura il circolo vizioso seondo il quale le emozioni negative portano la nostra attenzione su----->situazioni e cose negative, che causano-----> emozioni negative, di nuovo.

Di recente ho letto una testimonianza molto forte di una persona sopravvissuta ai campi di concentramento nazisti. Scriveva in una sua memoria che lui aveva cercato in ogni modo un pensiero che avesse una qualità positiva per lui in quella situazione impensabile e inaccettabile e l'aveva trovato: "tutto questo è troppo orribile perché nessuno se ne accorga". E aveva iniziato a ripeterlo nella sua testa o a bassa voce, ogni qualvolta poteva, centinaia di volte al girono. Finché non giunsero a liberarli. In quel momento e in quel giorno capì di avercela fatta grazie a quel pensiero. e ricordò le volte in cui l'aveva scampata, mentre a morire enrano andati coloro, tra i suoi compagni, che ormai si erano convinti che tutto era perduto, che non c'era più niente da fare.


È proprio a causa dell'attenzione incontrollata che continuiamo acreare il caos intorno a noi ed è di questo che chiediamo Perdono quando puliamo con Ho'oponopono. 

Letteralmente MANAWA significa "il tempo del potere" in quanto solo essere nel presente o, come si può anche dire, solo essere "nella presenza" ci dà la vera consapevolezza di chi siamo, di cosa pensiamo e di quanto ciò che pensiamo sia in allineamento con il nostro scopo.

Citando Steven Bailey <<Essere nel tempo presente, nel proprio potere fa sì che il MANA (l'energia vitale o l'energia che crea i mondi) esista per te e vada diritto verso il compimento del tuo scopo.>>

Quando sei nel presente, hai la facoltà di <<pensare al futuro come ad una lastra di ardesia bianca e puoi darti il permesso di provare qualsiasi cosa>> scrive uno degli ultimi Kahuna viventi, il dr Serge Kahili King.

Con questo post termino di scrivere sui primi 4 PRINCIPI HUNA su cui si basa la preghiera di realizzazione, che sono appunto: IKE, KALA, MAKIA, MANAWA.

Nei prossimi post vi indicherò le preghiere di Ho'oponopono che contribuiscono a preparare questa preghiera. In modo che chi legge la formuli in tempo per il 21 dicembre 2020.

Grazie per aver letto fin qui.

Ti Amo, Pace dell'IO SONO.

Commenti

Post popolari in questo blog

GLI STRUMENTI DI HO'OPONOPONO (seconda parte)

RIPETERE "TI AMO": IL MANTRA PIÙ IMPORTANTE PER PULIRE CON HO'OPONOPONO

GLI STRUMENTI DI HO'OPONOPONO (terza parte)